A proposito di noi

Da oltre 30 anni, EUROPAGES aiuta le PMI a trovare ed essere trovate sul mercato europeo. Al tempo stesso l'annuario B2B più importante d'Europa, ma anche un fornitore di soluzioni marketing, EUROPAGES ha costantemente saputo reinventarsi per offrire ai propri clienti strumenti marketing efficienti. Con sede in Francia, EUROPAGES ha una rete di partner in più di 20 paesi europei.

La nostra storia

  • Novembre 2017: Cambio di soluzione analitica per affinare i risultati. Il sito EUROPAGES adotta una nuova soluzione Web Analytics francese: AT Internet. La misurazione delle visite alle pagine aziendali e le interazioni dei visitatori con i diversi contenuti digitali dei clienti di EUROPAGES sarà affinata. I clienti saranno in grado di gestire meglio la loro visibilità Web internazionale.

  • Ottobre 2017: La migrazione del sito di EUROPAGES a https ha avuto successo e un ulteriore aumento del traffico è stato registrato nell'ultimo trimestre dell'anno: +35% Q42017 vs. Q42016.

  • Settembre 2017: Valorizzazione dei pulsanti d’azione sulle pagine aziendali e sulle pagine prodotto. Sono gli indicatori di prestazione (KPI) per i nostri clienti. A titolo informativo: in media, i nostri clienti hanno contato 43 interazioni a settimana sulla loro pagina aziendale o sulla pagina prodotto (2017 - i risultati possono variare a seconda del pack sottoscritto).

  • Luglio 2017: Accogliamo la nostra nuova Direttrice Generale, Anne Schoenbrun che assume la direzione di EUROPAGES. Denis Duran entra a far parte di EUROPAGES in qualità di Direttore Commerciale Europa francofono e Direttore Generale Benelux.

  • Luglio 2017: Lancio della nuova versione mobile di EUROPAGES. Più veloce da visualizzare, questa nuova versione contribuisce al continuo aumento del traffico mobile. La quota di visitatori unici su dispositivi mobili è aumentata dal 24% al 31% tra il 2016 e il 2017 ed è in forte crescita. I numerosi clienti che non dispongono di un sito mobile beneficiano della visibilità mobile grazie alla pagina aziendale su EUROPAGES, al 100% mobile friendly.

  • Maggio 2017: I clienti wlw hanno accesso al loro account myEUROPAGES. I beneficiari dei pack multilingue su EUROPAGES possono pubblicare contenuti sulla loro pagina aziendale e sulle loro pagine prodotto nelle 26 versioni linguistiche delle loro pagine aziendali e delle loro pagine prodotto.

  • Aprile 2017: Come segno dell’avvicinamento con la nostra società madre "Wer Liefert Was" (wlw.de), i clienti EUROPAGES (se beneficiano dell’offerta combinata) possono accedere alle statistiche della loro pagina aziendale sul sito EUROPAGES e sul sito wlw nel loro account myEUROPAGES.

  • Aprile 2017: Nuova funzionalità nell'account myEUROPAGES: i clienti possono inserire una headline personalizzata diversa in ciascuna delle 26 versioni linguistiche della propria pagina aziendale. Si tratta di un nuovo elemento di localizzazione: i clienti possono adattare il loro posizionamento per ciascuno dei loro mercati, se lo desiderano.

  • Gennaio 2017: "Wer liefert was", la società madre di Europages ha un nuovo investitore: Capvis. Questo fondo d’investimento svizzero possiede una comprovata esperienza nello sviluppo di aziende di medie dimensioni, leader sui loro mercati. L'acquisizione mira soprattutto a espandere la gamma di prodotti e ad accelerare l'internazionalizzazione.

  • 2016 : Paragon Partners, un fondo d'investimento tedesco acquista EUROPAGES. Paragon Partners è anche l’azionista di controllo di « Wer liefert was » (wlw), il market place B2B leader sui mercati tedesco, austriaco e svizzero. Le sinergie tra Wlw ed EUROPAGES rafforzano la posizione del gruppo sul mercato europeo.

  • Aprile 2016: Il conto myEUROPAGES si arricchisce di una nuova funzionalità. I membri di EUROPAGES possono ritrovare tutti i propri contatti e le proprie conversazioni in una dashboard.

  • Marzo 2016: Le aziende possono costruire il proprio catalogo online e creare le proprie pagine prodotto direttamente nel conto myEUROPAGES. Le aziende possono inoltre scegliere di affidare la creazione del loro catalogo a EUROPAGES se lo desiderano.

  • Novembre 2015: Lancio del servizio "Easy blogging": le aziende possono gratuitamente creare uno spazio dedicato alle news sulla propria pagina. Un buon modo per suscitare l'interesse dei visitatori e di avere una comunicazione mirata su EUROPAGES.

  • Febbraio 2015: Lancio funzionalità Copertina. Oltre al logo, le aziende possono utilizzare l'intestazione della loro pagina come un'identità visiva a pieno titolo. Le aziende hanno così la possibilità di personalizzare il loro teaser e di scegliere un'immagine per distinguersi e riflettere il proprio posizionamento.

  • Gennaio 2015: arrivo delle nuove pagine prodotti. Maggiore leggibilità, maggiore contenuto, più immagini… EUROPAGES sviluppa l'attrattiva delle pagine prodotti. Vere e proprie landing page, moltiplicano le occasioni di clic per far aumentare il traffico sui siti dei clienti e generare dei lead.

  • Dicembre 2014: visualizzare i propri mercati potenziali grazie ad una cartografia interattiva. Europages sfrutta i propri Big Data per fornire ai propri visitatori strumenti di aiuto alla decisione che permettono loro di sviluppare la loro attività a livello internazionale.

  • Ottobre 2014: lancio del progetto "Contatti". Questo nuovo servizio mira a migliorare le prese di contatto fra le aziende e i visitatori di EUROPAGES. Gli inserzionisti possono così seguire più facilmente i lead ricevuti tramite la loro pagina aziendale e le pagine prodotti. Dal lancio, più di 20.000 visitatori hanno creato il loro conto per contattare aziende.

  • Gennaio 2014: EUROPAGES lancia la seconda versione del suo sito mobile. In un anno, EUROPAGES guadagna il 36% di pagine visualizzate su rete mobile. Il numero di pagine visualizzate/visitate su rete mobile aumenta del 28%. Una leva in più per migliorare la visibilità delle aziende presenti su EUROPAGES.

  • Il sito EUROPAGES viene completamente ripensato, con un nuovo motore di ricerca e una nuova versione mobile. Il database comprende 2,6 milioni di aziende.

  • EUROPAGES ottiene la certificazione dell’OJD (Office de la Justification de la Diffusion), l’organismo di riferimento in materia di certificazione della diffusione dei media digitali in Francia, e diventa il primo sito tecnico e professionale francese in termini di pubblico. Lancio di myEUROPAGES 2.0.

  • Lancio di www.europages.mobi, una nuova versione del sito per gli utenti di smartphone.

  • il sito www.europages.com registra un nuovo record con 5 milioni di visite mensili provenienti da 218 paesi per un totale di 147 milioni di pagine visualizzate.

  • 1,5 milioni di aziende sono registrate nel database di EUROPAGES.

  • per consolidare la sua posizione di leader europeo nel B2B, EUROPAGES diventa esclusivamente accessibile on line.

  • EUROPAGES implementa un call center e una forza di vendita sul campo in Francia e in Belgio. www.europages.com riceve 2 milioni di visite mensili, con 10 milioni di pagine visualizzate.

  • le pagine aziendali vengono tradotte e pubblicate in 15 lingue.

  • www.europages.com è disponibile in 26 lingue: tedesco, inglese, francese, italiano, danese, ceco, estone, spagnolo, lituano, lettone, ungherese, fiammingo, norvegese, polacco, portoghese, rumeno, finlandese, sloveno, svedese, turco, greco, russo, bulgaro, arabo, cinese tradizionale e cinese semplificato.

  • EUROPAGES sviluppa uno strumento di assistenza alla traduzione e crea la propria rete di traduttori professionali.

  • Lancio della market place B2B EuroTradeLeads.

  • EUROPAGES è una delle prime aziende a creare un sito internet B2B. www.europages.com è accessibile in 5 lingue.

  • L'annuario EUROPAGES viene pubblicato su CD-ROM.

  • Creazione della società Eurédit (vecchio nome di EUROPAGES.SA) e lancio della prima edizione cartacea dell'annuario EUROPAGES.

Avete una domanda riguardante EUROPAGES?

Contatteci