Testimonianze clienti

madeline issenhart

Kuhn

Madeline Issenhart, responsabile web marketing

Leader mondiale nel settore delle macchine agricole

Produttore di macchine agricole con sede a Saverne in Alsazia, il gruppo Kuhn si è sviluppato significativamente a livello internazionale, da un punto di vista industriale, dagli anni 2000 con la creazione di siti di produzione negli Stati Uniti, nei Paesi Bassi, in Brasile e in Argentina. La sua responsabile web marketing, Madeline Issenhart, spiega la strategia del gruppo che colloca il web al primo posto degli strumenti marketing utilizzati dall’azienda.

Diretto dal 2014 da Thierry Krier, il gruppo alsaziano Kuhn, creato nel 1828, è diventato uno dei leader mondiali nel settore delle macchine agricole. L’azienda produce macchine per le grandi colture (aratri, seminatrici, spanditori di concimi, ecc.), materiali per il settore dell’allevamento (Kuhn è il primo costruttore mondiale di falciatrici a dischi), nonché attrezzature per la cura del paesaggio. L’azienda conta 4.540 dipendenti, di cui circa 2.000 si spostano in diverse sedi in Francia in quanto lavorano su 5 siti, a Saverne e Monswiller oltre che nell’ovest del paese (Châteaubriant, Cheméré e La Copechagnière).

Presente commercialmente a livello internazionale dagli anni ‘50, in oltre 100 paesi, lo sviluppo industriale dell’azienda all’estero ha avuto luogo a partire dagli anni 2000 con l’acquisto di società straniere, in particolare negli Stati Uniti con il marchio americano Knight (2002) e Krause (2011), in Brasile con il produttore di Metasa (2005) e polverizzatori Montana (2010). Risultato: il fatturato del gruppo raggiunge 994 milioni di euro nel 2015 con tre mercati importanti: la Francia, la Germania e gli Stati Uniti.

21 siti internet per 21 paesi

La politica in materia di sito internet ha un orientamento decisamente internazionale. «Esistono quindi, oltre al sito corporate disponibile in 4 lingue (francese, inglese, tedesco, spagnolo), 21 siti corrispondenti a 21 paesi diversi in cui Kuhn è presente», segnala Madeline Issenhart, responsabile web marketing del gruppo. «Con un webmaster locale dedicato per ogni sito che è al tempo stesso specialista di macchine agricole e di marketing».

Oltre a questi siti, il gruppo ha creato due siti tematici: uno dedicato alle attrezzature per la cura del paesaggio (in francese e in inglese) e un altro riguardante le macchine per il raccolto del foraggio (in 6 lingue). Il catalogo dei prodotti sul web viene aggiornato due volte all’anno: a maggio e a settembre.

«Europages ci permette di figurare nei primi risultati dei motori di ricerca»

Il gruppo Kuhn è presente su Europages da 6 anni: «Questo ci permette di essere indicizzati su siti professionali e di essere visualizzati in prima posizione sui motore di ricerca, afferma Madeline Issenhart. Inoltre, aggiunge, «l’aspetto B2B ci interessa per stringere relazioni con nuovi fornitori». Riguardo ai social network, il gruppo li utilizza diversamente a seconda del paese, spiega Madeline Issenhart: «In Francia utilizziamo maggiormente Facebook, mentre in Inghilterra utilizziamo piuttosto Twitter». Il gruppo fa inoltre pubblicità display su siti agricoli specializzati. Infine, effettua campagne di e-mailing.

«Elaborare una strategia prima di agire»

«Se dovessi dare un consiglio per svilupparsi a livello internazionale, direi di elaborare una strategia prima di agire. È importante essere aperti a tutti i buoni consigli e tenere conto del percorso del cliente e delle sue esigenze. Affinché l’azione marketing abbia successo, bisogna conoscere bene il proprio cliente e seguire continuamente il suo comportamento d’acquisto.» sottolinea Madeline Issenhart.

E*Page: Kuhn

Torna alla lista

E la tua azienda è su EUROPAGES?

Aggiungi la tua azienda