Testimonianze clienti

Pierre Lauret

Pompes Japy

Pierre Lauret, Direttore

Potrebbe descriverci la vostra attività?

Siamo produttori di pompe manuali per il travaso di liquidi, principalmente idrocarburi.

Chi sono i vostri clienti?

Abbiamo tre grandi tipi di clienti: le grandi industrie, gli integratori, e qualche volta i consumatori. Quest’ultimo caso si verifica in modo particolare quando la rete locale non è sufficiente. Il nostro business principale rimane la fornitura industriale.

Avete clienti stranieri?

Il 16% del nostro fatturato è dovuto all’export. Questa percentuale raggiunge il 40% se si include l’export indiretto. Lavoriamo in tutto il mondo, ma siamo presenti soprattutto in Africa, in particolare in Gabon, Costa d’Avorio, Camerun, e Congo. In misura minore siamo anche nel Maghreb. Il Madagascar e la Réunion sono mercati dove abbiamo qualche cliente. Attualmente stiamo esplorando l’America del sud e l’Asia.

In che misura vi è utile EUROPAGES?

EUROPAGES è importante per un doppio motivo: per l’ottimizzazione delle referenziamento e per il portale di traduzione che ci offre. Infatti se il nostro sito è tradotto in inglese, spagnolo, francese e tedesco, EUROPAGES ci permette di accedere a una decina di lingue in più. È quindi chiaro che la nostra presenza on-line è maggiore. Non saprei dire esattamente quanti contatti abbiamo tramite il vostro sito ogni mese, né quanti di questi si trasformano in clienti. Sono però cosciente che è utile. Anche Google è importante per noi.

Qual è la strada più efficace per promuovere la vostra attività on-line?

Senza alcun dubbio è Google. Statisticamente è quello che funziona meglio. Non acquistiamo le parole chiave, almeno non ancora. Le nostre parole chiave vengono ottimizzate tutti i giorni, per restare in lizza. Non si tratta di Ad-word. È una prestazione un po’ diversa che si chiama SEO, vale a dire l’ottimizzazione del nostro referenziamento. È la prima cosa in cui si deve investire se si vuole esistere on-line. Poi c’è EUROPAGES.

Capita anche di fare della promozione off line ?

Certo. Recentemente abbiamo partecipato una fiera in Gabon. I ritorni sono stati interessanti. Talvolta capita di fare la promozione con cataloghi in carta o sulla stampa specializzata. Alla fine ci siamo però accorti che il miglior ritorno di investimento oggi lo otteniamo lavorando principalmente sul nostro sito, che è la nostra vetrina e poi lavorando sul referenziamento. In terzo luogo arriva EUROPAGES che sottende ai primi due strumenti…

Secondo le nostre statistiche, tra gennaio e maggio 2012, più di 5000 persone sono arrivate sul vostro sito via EUROPAGES?

Abbiamo dalle 8000 alle 9000 connessioni al mese sul nostro sito. Quindi secondo le vostre statistiche dal 15 al 20% dei nostri visitatori arriverebbero dalla nostra E*Page. Se è esatto, è un buon numero e siamo molto soddisfatti.

E*Page: Pompes Japy

Torna alla lista

E la tua azienda è su EUROPAGES?

Aggiungi la tua azienda